Chiesa Madonna delle Grazie
23 Aprile 2018
Chiesa di San Martino Vescovo
23 Aprile 2018
Mostra tutto

Nella seconda opera di Vittore crivelli, posta sulla parete di sinistra, è irrinunciabile la presenza di San Martino, questa volta rappresentato a cavallo.

Il trittico è una delle prime opere datate e firmate che si è conservata integra. L’opera proviene dalla chiesa di Santa Maria del Pozzo che attualmente è dismessa dalla funzione liturgica. Si ripropone una forma a doppio ordine su cui si inseriscono le figure presentando però una cornice priva di guglie preferendo paraste e colonnine semplicemente decorate, dando in questo modo una sensazione di pacata linearità. Il fondo non è più dorato ma si preferisce una diversa gradazione di verde.

La centralità della Madonna con il Bambino cattura inizialmente l’attenzione, affiancata da San Paolo e San Pietro, mentre nell’ordine superiore vi è il Cristo con alle spalle i simboli della Passione con ai lati San Martino e San Michele Arcangelo. Sulla sommità, nel timpano, è raffigurato il Sudario, probabilmente un’aggiunta successiva. L’opera rivela l’influenza del fratello Carlo Crivelli pur mantenendo un tono più statico e dimesso.